Segnalazione iniziative

Carissimi,

sta per riprendere il nuovo anno pastorale: rimettiamoci in cammino con gioia e disponibilità nella certezza che il Signore continuerà ad accompagnarci per essere lievito nella Chiesa e negli ambienti della nostra vita.

Segnaliamo, per quanti non ancora a conoscenza, due prossime iniziative, raccomandandone la massima diffusione e partecipazione.

Da domenica 30 agosto fino a sabato 5 settembre si terrà la consueta SETTIMANA DELLE FAMIGLIE a S.Antonio al Bosco, secondo il programma riportato nel depliant e nella locandina allegati.

Sabato 5 settembre alle ore 21.15, all'interno del Castello di Monteriggioni, don Vittorio Giglio e i suoi giovani ci invitano ad assistere alla rappresentazione del loro Musical "UNA MADRE DI NOME TERESA" (cfr. locandina).

Un cordiale saluto a tutti voi.

La Segreteria Diocesana A.C.

Campo di formazione per educatori

Dal 28  al 31 agosto 2009 si terrà a San Gimignano, presso il monastero di San Girolamo, un campo scuola diocesano di formazione per educatori. La proposta di tale iniziativa rispecchia il percorso dell'intera Chiesa di questi anni: la formazione. Riportiamo una citazione dal documento contenente gli orientamenti per il triennio 2008-2011 di ACI:

Il secondo orizzonte che caratterizzerà il nostro vissuto, la cura educativa, da un lato esprime il desiderio di rafforzare ciò che ci è più caro, la formazione delle coscienze, dall’altro rappresenta l’impegno a trovare risposte nuove e profetiche a quella che lo stesso Pontefice ha definito, il 4 maggio e in altri importanti discorsi, “emergenza educativa”. L’annuncio che i prossimi orientamenti decennali della Chiesa italiana saranno dedicati proprio al tema dell’educazione ci stimola ulteriormente a ripensare le modalità della formazione ordinaria, e a orientare l’intera proposta associativa intorno alle esigenze delle donne e degli uomini, dei ragazzi, giovani e adulti di questo tempo. L’Azione Cattolica Italiana è una realtà estremamente radicata sul territorio. E i laici di ACI sono chiamati a tenere insieme, armonicamente, una “doppia cittadinanza”: la cittadinanza terrena e quella celeste. È proprio dei laici associati vivere con passione il proprio territorio, guardare con attenzione e competenza alle vicende del Paese, lasciarsi interrogare dalle grandi dinamiche che interconnettono il mondo intero. Portare il Vangelo negli spazi e nei tempi della vita umana è un nostro compito. Ed è il grande contributo che diamo per l’edificazione del bene comune. [...]

In questo senso, ci impegniamo in via prioritaria a diffondere e tradurre gli orientamenti pastorali dei Vescovi italiani, e a proporre un’ulteriore diffusione del Progetto formativo “Perché sia formato Cristo in voi” e delle Linee guida per gli itinerari formativi “Sentieri di speranza”; a lavorare ad una riarticolazione del Laboratorio nazionale della formazione e dei Laboratori diocesani.

L'invito a partecipare è rivolto a tutti coloro che sono educatori in gruppi AC e ai campi scuola estivi, o che hanno comunque alcune responsabilità parrocchiali o diocsane.

Per coloro che fossero interessati a parteciparvi, possono contattare i responsabili ACR oppure telefonare in sede durante l'orario di apertura al numero 0577288414.

Pagine

Abbonamento a Azione Cattolica Diocesana RSS