Esercizi spirituali giovani e giovanissimi

Natale si avvicina e con le feste arrivano anche, puntuali come tutti gli anni, gli Esercizi Spirituali per Giovani e Giovanissimi!

Come dice anche il titolo che abbiamo scelto, "C'è posto per te!", si tratta di un momento di ascolto e di confronto con la Parola, un tempo vissuto nel silenzio... insomma, un tempo tutto per noi nel quale lasciarsi interpellare da Gesù, nel quale fare un po' il punto della situazione e da cui ripartire per un nuovo anno che vi auguriamo già da ora ricco di tante belle cose. E' quel classico momento che difficilmente riusciamo a ritagliarci nella vita di tutti i giorni... l'occasione quindi è ghiotta, non lasciatevela sfuggire!!!

Specialmente per i più giovani (che nelle vacanze devono incastrare anche compiti e meritato riposo...) lasciatevi sorprendere da Gesù e prendetevi questi 3 giorni per ascoltare cosa di grande Lui ha da dire alla vostra vita... non rimarrete delusi! Si può forse rimanere delusi da Gesù????

In allegato trovate il volantino con tutte le informazioni utili... qualora avessimo dimenticato qualcosa scrivete o chiamate!!! Per i dettagli relativi alla partenza di entrambi gli Esercizi, vi contatteremo con anticipo sufficiente da permettervi di organizzarvi. Intanto, per chi non l'avesse già fatto, iscrivetevi!

Vi aspettiamo numerosi e vi mandiamo un grande saluto!

Il Settore Giovani di AC

SCARICA IL VOLANTINO

P.S. Giovedi 10 Dicembre, ore 19 a San Cristoforo (P.zza Tolomei - Siena) ricordatevi che c'è la Messa Mensile dei Giovani (Universitari e non) ... tenetevi liberi!

Resoconto dell'incontro giovani del 12 novembre

Giovedì 12 novembre nella chiesa di San Cristoforo s'è svolta una S.messa aperta a tutti gli associati, con invito particolare ai più giovani (studenti di scuole superiori e università). Contro ogni più rosea aspettativa le navate della chiesa erano occupate da un bel gruppo di giovani studenti della nostra diocesi e non, che hanno preso parte alla messa (celebrata da Don Luca) e al dopo-messa a base di aperitivo nelle stanze parrocchiali di Provenzano.

Intendevamo facilitare la conoscenza tra gli studenti del territorio e quelli fuori sede che hanno risposto alla grande al nostro invito e sono stati informati sulle numerose iniziative proposte dall'Associazione (ad esempio progetto formativo). La voglia di conoscersi è stata al centro dell'incontro del 12/11 e questo è stato possibile grazie all'entusiasmo che tutti i presenti hanno dimostrato nello stare insieme.

Non resta che aspettare il 10 Dicembre del 2009 quando sempre a San Cristoforo alle ore 19 si svolgerà la seconda messa per gli studenti.

Per ulteriori informazioni vi terremmo aggiornati sul sito dell'AC e via e-mail.

Un saluto a tutti,

Il settore giovani

Comunicazione presidenza sul progetto formazione

Ai membri del Consiglio Diocesano

Ai responsabili delle Associazioni Parrocchiali e a tutti gli educatori

A tutti i sacerdoti della Diocesi

Alla Segreteria Pastorale Diocesana

Ai responsabili degli Uffici Pastorali Diocesani

Carissimi,

sta proseguendo con regolarità ed anche con molto entusiasmo l’attività di formazione rivolta agli educatori.

Detta attività (in cantiere da molti anni) ha preso ufficialmente inizio in occasione del campo responsabili del 2008, nel corso del quale il Consiglio Diocesano stabilì che la formazione degli educatori sarebbe stata la priorità da perseguire negli anni a venire.

Questa decisione ha portato alla progettazione di un percorso triennale, che prevede ogni anno l’effettuazione, in estate, di un campo scuola specifico e, durante il resto dell’anno, lo svolgimento di alcuni incontri (sei o sette), la cui struttura varia in relazione alla loro durata (tre ore, mezza giornata, una intera giornata, due giorni).

Nei tre anni vengono affrontati i seguenti argomenti:

1° anno – La chiamata ad essere educatore

2° anno – Che cosa comporta essere educatore, perché essere educatore

3° anno – Come essere educatore.

Ciascuna tematica viene svolta tenendo conto di quattro ambiti che nell’impegno educativo risultano essere fondamentali:

  • biblico e spirituale, perché la Parola di Dio è alla base di ogni azione educativa;

  • ecclesiale, perché cresca la consapevolezza di far parte del Popolo di Dio e si scoprano, oltre alle responsabilità che ci competono e che intendiamo assumere, anche la bellezza e la gioia di essere parte di una comunità ben definita;

  • associativa, perché l’evangelizzazione e la santificazione degli uomini, nonché la formazione cristiana delle loro coscienze, sono gli impegni che l’Associazione ha liberamente assunto, al fine di orientare la società secondo il disegno di Dio;

  • relazionale, perché ogni azione educativa si rivela efficace dando vita e consolidando relazioni autentiche e profonde.

Le attività relative al primo anno sono iniziate la scorsa estate, con il campo per educatori che si è svolto a San Gimignano dal 28 al 31 di agosto e stanno proseguendo con incontri tenuti in varie parrocchie. Ad oggi è stato fatto un incontro, il 29 di ottobre, presso la parrocchia di San Francesco all’Alberino, per coloro che abitano a Siena e nella Val d’Arbia; lo stesso incontro è stato poi replicato il 30 ottobre a Poggibonsi, presso la parrocchia di San Giuseppe, per coloro che abitano nella Val d’Elsa. Gli argomenti affrontati hanno richiamato alcuni concetti già emersi al campo scuola di agosto, la chiamata ad essere educatore; questa tematica ci accompagnerà in tutti gli incontri che faremo fino a marzo-aprile 2010. Questo permetterà ai partecipanti di affrontare con maggiore consapevolezza le tematiche previste per il secondo anno.

Il prossimo incontro si terrà il 29 novembre prossimo, a Siena, presso il Santuario di S.Caterina, tutto il giorno, in occasione della giornata di Avvento. A breve sarà inviato il programma, con tutte le informazioni utili.

Anche per tutti gli altri incontri molto presto sarà reso disponibile il calendario definitivo.

Intanto, con questa comunicazione, l’Associazione intende sottolineare un aspetto fondamentale.

La formazione non è soltanto un processo attraverso il quale si apprendono tecniche (anche efficaci) e si acquisiscono conoscenze; la formazione è soprattutto un processo esistenziale, che coinvolge la persona nella sua totalità, raggiungendola in profondità e suscitando in essa una continua tensione a ridefinire se stessa, le proprie attività, le proprie relazioni, il suo modo di essere.

In altre parole “la formazione è un’esperienza attraverso la quale una persona prende fisionomia: diviene se stessa, assume la sua originale identità che si esprime nelle scelte, negli atteggiamenti, nei comportamenti, nello stile di vita. La nostra fisionomia più profonda e più vera è il volto di Cristo: ogni persona è creata a immagine e somiglianza di Dio e porta in sé l’immagine del Figlio. Formazione è far emergere nella vita di ciascuno il volto di Gesù, modello e vocazione di ogni persona” (Azione Cattolica Italiana, Progetto Formativo, pag. 21).

La formazione, quindi, così come la intende l’Associazione nel suo Progetto Formativo, deve tener viva una spiritualità, personale e comunitaria, capace di far vivere in pienezza, da laici responsabili, le situazioni di quotidianità: famiglia, lavoro, studio, festa, città, tempo libero, …

Pertanto, il processo educativo che si inserisce all’interno di questo cammino di formazione permanente riguarda tutti, senza distinzione, grandi e piccoli, giovani e adulti, catechisti, insegnanti, animatori, studenti, …

Infine, l’Associazione, consapevole di offrire un servizio che può rivelarsi utile per la Chiesa locale, con questa attività formativa intende contribuire alla realizzazione del piano pastorale “Educazione: una scommessa sull’uomo”; per questo si rivolge a voi tutti, invitandovi caldamente a partecipare alle iniziative in corso e a farle conoscere nelle vostre parrocchie a tutti coloro (giovani e adulti, iscritti e non iscritti all’A. C.), che sono interessati a percorrere questo cammino.

Saluti fraterni.

La presidenza

 

 

Incontro per la Terza Età - 24 novembre

Carissimi, inizia un nuovo anno di incontri e iniziative per i Gruppi di Terza Età dell'Azione Cattolica; avremo così possibilità di trovarci di nuovo insieme per momenti di riflessione e preghiera.

Il primo incontro è programmato per martedì 24 novembre presso la Parrocchia di Vico Alto con il seguente programma:

  • ore 9,30 - Preghiera e relazione di Don Vittorio sul tema: UN INCONTRO SORPRENDENTE
  • ore 12 - SANTA MESSA
  • ore 13 - PRANZO
  • ore 14,30 - Riflessione in gruppo sul tema: IL VALORE DELL’INCONTRARSI
  • ore 16 - Conclusione

Siamo contenti di rincominciare le nostre riunioni che ci aiutano a conoscerci meglio e ad approfondire il nostro rapporto con il Signore e i fratelli.

Con la speranza di essere numerosi e sicuri che farete venire più  persone possibili, vi salutiamo cordialmente!

Siena 05 novembre 2009
La commissione terza età di A.C.
 

P.S. La quota per il pranzo è di € 15,00

Ordinazione diaconale

Domenica 22 novembre 2009, alle ore 18, presso la Basilica di San Lucchese a Possibonsi, si celebrerà l'ordinazione diaconale di

Alessandro Porciatti
e
Luigi de Martino

Presieduta dall'arcivescovo Mons. Antonio Buoncristiani.

Dall'Associazione diocesana i migliori auguri, specialmente al nostro amico Alessandro!

Iniziative della Fondazione Mons. Orlando Donati

Carissimi, vi comunichiamo le date delle prossime iniziative promosse dalla Fondazione Mons. Orlando Donati.

  • giovedì 19 novembre 2009: presentazione del libro di Paola Bignardi sull'Educazione (organizzata in collaborazione con altri Organismi);
  • sabato 21 novembre 2009: presentazione del Quaderno su Ilio Guerranti;
  • mercoledì 13 gennaio 2010: inizio 4° Corso di Cultura Politica e Dottrina Sociale Cristiana.

Vi alleghiamo gli inviti-manifesti dove troverete tutte le informazioni necessarie, con preghiera di contribuire a dare la più ampia diffusione possibile alle suddette iniziative nell'ambito ritenuto opportuno.

Grazie!

Scarica gli allegati

Cena Assistenti e Sacerdoti: venerdì 13/11

Carissimi,
 
vi anticipiamo l'iniziativa, aperta a tutti, che avrà luogo nei locali parrocchiali dell'Alberino con cena alle ore 20.00, a cui seguirà una riflessione di don Andrea Lombardi sul tema dell'anno "Lo accolse con gioia", precisandovi che l'invito è stato già rimesso per posta a tutti i destinatari.
 
Nella speranza di poter condividere numerosi questo bel momento, vi salutiamo cordialmente.
 
La Segreteria Diocesana
 

SCARICA LA LETTERA DI INVITO

Date incontri di formazione per educatori

Queste sono le date in cui si terranno, a San Giuseppe (Poggibonsi), gli incontri del cammino annuale di formazione per educatori:

  • venerdì 30 ottobre
  • venerdì 15 gennaio 2010
  • venerdì 19 febbraio
  • venerdì 9 aprile

Le date per Siena ancora sono incerte, comunque, indicativamente, per ogni mese l'incontro dovrebbe svolgersi nella stessa settimana (tipo giovedì a Siena e venerdì a Poggibonsi, come abbiamo fatto il 29 e il 30 ottobre). Scusate il disagio, ma lo comunicheremo volta per volta.

A queste date, sono da aggiungersi le seguenti

  • domenica 29 novembre
  • domenica 7 marzo

che si svolgeranno unitariamente tra Siena e Poggibonsi, in luogo ancora da destinarsi.

Ricordiamo che gli incontri sono aperti a giovanissimi, giovani e adulti, e a tutti coloro che hanno il desiderio di approfondire la propria missione educativa!

Tenetevi liberi, mi raccomando!

Messa per universitari

Adesso c'è l'ufficialità: il 12 Novembre 2009 alle sette presso la Chiesa di San Cristoforo (in piazza Tolomei a Siena) si svolgerà una messa organizzata dell'Azione Cattolica per tutti (associati e non) in paricolare per accogliere e informare su tutte le iniziative proposte quest'anno dall'AC gli studenti universitari che intendono inserirsi nel modo migliore in diocesi.

Il nostro obbiettivo è diffondere più possibile il volantino, per questo chiediamo a ognuno di voi di attaccarne una copia nelle bacheche delle vostre scuole o facoltà e se possibile anche nelle vostre parrocchie.

Naturalmente sarà più difficile per gli studenti di poggibonsi essere presenti ma vi chiediamo (dato che siete in diversi che studiate a Siena) di sentire vostra al 100% questa iniziativa, contribuendo a diffonderla a tutti.

Il programma prevede una messa stile campo-scuola, quindi per chi può è pregato di portare la chitarra, dopo verrà fatta una presentazione delle iniziative (per esempio incontri formazione educatori, esercizi spirituali, campi scuola, ecc..) e per socializzare con gli eventuali nuovi arrivati, nelle stanze di Provenzano sarà allestito un semplice rinfresco-aperitivo.

Per l'ora di cena dovrebbe essere tutto finito

Vi chiediamo come settore giovani di partecipare numerosi a questa iniziativa, che diventerà mensile dato che probabilmente verrà fatta una messa ogni secondo giovedì del mese, alla stessa ora, nella stessa chiesa quindi tenetevi liberi anche giovedì 10 Dicembre.

Mi raccomando accorrete numerosi.

PER SCARICARE IL VOLANTINO CLICCA QUI

Pagine

Abbonamento a Azione Cattolica Diocesana RSS